Amaryllis

L'amaryllis è un tipo di bulbo che dà veramente soddisfazioni!

Sono particolarmente affezionata al mio, che in questi anni mi ha seguita nelle mie pellegrinazioni da studentessa (Padova, Milano, Paderno...) e ora è stabile nel balcone di casa.

E' facile da coltivare: in vendita si può trovare il bulbo già interrato, oppure lo si pianta in un vaso a una profondità di circa 20 cm.

Si può tenere in appartamento, ma per me è meglio tenerlo all'aperto, in un luogo luminoso.

La fioritura avviene in primavera: i fiori sono molto grandi, possono essere rossi, rosa, bianchi, arancioni o bicolori. L'altezza della pianta può variare tra i 30 e 40 cm.

Si annaffia una volta alla settimana con un bicchiere colmo d'acqua.

Dopo la fioritura bisogna tagliare le foglie per far andare il bulbo "in letargo": io consiglio di farlo verso settembre. Il vaso va quindi posto in un luogo fresco e asciutto fino alla primavera seguente. Si ricomincerà quindi ad annaffiare, e la pianta tornerà a germogliare.

Commenti

Anonimo ha detto…
Ciao!!!
Anche noi abbiamo un Amaryllis, comprato in un'incursione da Ikea ^_^
la borsa della Pucca non so se si trova ancora, ma se ti sbrighi forse hai qualche possibilità, viene 6,90 € ... un affare, no? ;-)
Anonimo ha detto…
Grazie!! Il primo commento, sono commossa :-)))
Allora mi metterò alla ricerca della mitica borsa... intanto sto meditando di fare anch'io un post sulla Pucca!
Bacini, Vele
Anonimo ha detto…
UFFA! Volevo essere io la prima!!!!
Va beh, pazienza...indovina chi sono?
Ti do tre indizi:
1- non calpestare il suolo sacro con lo zoccolo
2- nell'universo ci dev'essere per forza della vita, altrimenti sai quanto spazio sprecato...(soprattutto per le rotonde mancate...)
3-W Stefano Benni
Se indovini ti meriti un premio!
P.S. Bellissimo il blog!!!!
Anonimo ha detto…
NADIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Che piacere averti qui!!! Ma come farei io senza i tuoi fantastici commenti?? Va bè, in tuo onore scriverò un post su Benni... Tieni d'occhio il blog, e magari mandami qualche disegno...
Ciaoooo!!!

Post popolari in questo blog

La Sirenetta di Andersen: finale e messaggi originali

Cappuccetto rosso: versione originale e trasformazioni della storia

Scopri i segreti di Iside, Dea dell'amore e della magia