"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

sabato 27 dicembre 2008

Il cosmo sul comò - Aldo, Giovanni e Giacomo


Quest'anno avevo voglia di tradizione.
Prima sono andata in bici fino alla pasticceria "Brambilla" a prendere il panettone artigianale (che durante il tragitto è stato sbatacchiato ripetutamente contro il manubrio, ma per fortuna era così morbido e rimbalzoso che non ha riportato danni) e poi ho trascinato il moroso e il papà venuto a trovarci a vedere il film di Natale.

RECENSIONE

Il nuovo film dei mitici Aldo, Giovanni e Giacomo è diviso in quattro episodi.
Il primo è ambientato durante il caldo agosto, quando i nostri beniamini con le famiglie vogliono recarsi al solito posto di mare... ma i loro cari parenti meditano l'ammutinamento!
Episodio iniziale fresco e divertente, si comincia subito a ridere.
Da segnalare l'attrice Silvana Fallisi (vera moglie di Aldo), perfetta nella parte della moglie frivola e svampita. Vedendo una delle sue tante spese, Aldo esclama: "Miii... abbiamo il tenore di vita di Tronchetti Provera e nemmeno lo sapevo!"
Il secondo episodio vede Giacomo nelle vesti di prete, a cui faccio tanto di cappello perché si è dimostrato davvero bravo nel ruolo!


Forse è l'episodio che preferisco, perché mi ha un po' ricordato le commedie all'italiana degli anni '60, anche se è ambientata nei nostri anni.
I tre hanno la capacità di mostrarci una Milano retrò, molto diversa da quella che siamo soliti vedere nei servizi alla tv. L'episodio, infatti, è ambientato nei vicoli antichi della zona Navigli, dove possiamo trovare piccole case che si affacciano sui corsi d'acqua, antiche chiesette, chiostri con fontane di pesci rossi, stradine a selciato.

Il terzo episodio si intitola "Falsi d'autore".


Episodio notevole, che mostra una delle cifre stilistiche del trio, cioè la loro comicità fantasiosa, originale e surreale!
L'episodio finale invece è calato in temi attuali, in quando narra l'epopea di una coppia che non riesce ad avere figli. Anche qui il ruolo del bravo Giacomo è prevalente. Grande anche Angela Finocchiaro, nella parte di un'improbabile ginecologa.
L'unico appunto è sulla cornice del film, in cui i tre interpretano dei saggi orientali. Non mi è sembrata molto divertente e inoltre mi pare slegata dal resto della pellicola.
Nel complesso, comunque, mi è piaciuto molto! L'ho trovato migliore degli ultimi film che hanno fatto, che ormai risentivano si una certa "stanchezza". Trovo che la modalità del film ad episodi sia veramente congeniale ai miei beniamini, e a giudicare dalle risate che ho sentito in sala non sono l'unica a pensarla così!

18 commenti:

max ha detto...

Concordo, bel film divertente, un pò d'allegria e spensieratezza è quello che ci vuole di questi tempi.Te saluto Ivy

Alfa ha detto...

Comprare il panettone da "Brambilla" è cosa proprio lombarda, eheheheheh

^________^

Vele/Ivy ha detto...

@Max: pensa invece che in giro ho letto solo recensioni al vetriolo, a quanto pare questo film è piaciuto solo a me e agli altri tipi in sala... non so se eravamo di parte (visto che stiamo in provincia di Milano)o se avevamo preso tutti una botta in testa...

@Alfa: eh sì, senza farlo apposta la pasticceria più buona del mio paese si chiama così! Ehehehe, sembra fatta ad hoc!

max ha detto...

In questo periodo pubblicizzano tanto altri film natalizi, magari chi ha fatto recensioni al vetriolo vuole spingere la gente ad andare a vedere gli altri film , ma personalmente me so stancato dei vari Natale qui ...Natale li....
te saluto

ilaria ha detto...

li adoro!!!!troppo forti!!!!bello il tuo blog e' rilassante!!!un abbraccio!!!!:)

Veggie ha detto...

Ho visto anch'io questo film... è trooooooooppo miticoooo!! Quei 3 sono dei geni, nessun dubbio, hanno azzeccato un film dietro l'altro!! E poi strappano sempre la risata, che è quella risata intelligente e mai sciocca... Già non vedo l'ora di vedere cosa tireranno fuori per il prossimo Natale... ^___^

Vele/Ivy ha detto...

@Max: sì, non se ne può veramente più dei vari Natale di su e di giù!

@Ilaria: sono contenta che sia piaciuto anche a te! Grazie per la visita!

@Veggie: ah, allora non sono io che avevo le visioni... è piaciuto anche a qualcun altro! Baci

max ha detto...

Vele ciao, ho visionato Twilight.....e me so pentito nel commento sul post che hai scritto di averlo accostato a Van Helsing e a Dracula di Coppola...che polpettone di sguardi (era meglio che quest'amore fosse reso difficile che ne so da genitori rompiscatole...lasciate stare i vampiri,l'indiani i lupi se non li sapete ambientare e gestire, rifate il "tempo delle mele " ... )guarda se ho capito bene dal finale vogliono fare il seguito.....che non contassero su di me tra il pubblico...me vado a rivedere Aldo,Giovanni e Giacomino...
Naturalmente questo giudizio è personale....
te saluto Ivy

Vele/Ivy ha detto...

@Max: bè, "polpettone di sguardi" è una definizione molto divertente!
Ma adesso mi sento in colpa, non vorrei aver creato false aspettative sul film... cioè, di sicuro è un film che può piacere alle ragazze (infatti il libro ha quel target), il mio moroso, per esempio, si è risvegliato solo quando ha visto la scena del combattimento! Però un solo combattimento non sempre può compensare un intero film, credo! Il malinteso è che si tratta del genere vampiri ma vira più sul sentimentale, perciò niente baci sanguinari. E pensati che il libro è ancora più sdolcinato!
Comunque una cosa mi fa piacere, cioè di avere creato delle belle discussioni intorno ai film in uscita. Te saluto Max!

PS: I libri sono quattro, mi sa che altrettanti saranno i film!

max ha detto...

Ivy non hai creato nessuna falsa aspettativa, devi sapere che per Natale mi è arrivato in regalo la trilogia di Blade , ricchissima di combattimenti e di ambientazioni notturne discrete(non all'altezza di Dracula e diVan Helsing comunque )quindi il tuo modo di recensire gradevole mi ha incuriosito sul film, ma le aspettative me le sono create da solo dopo aver visto l'esperto in arti marziali Blade combattere (e ti assicuro che le tecniche eseguite erano un mix bellissimo di Aikido,Karate, e ho individuato anche qualche tecnica di judo ben fatta!).
ciao Ivy

Squilibrato ha detto...

Sono ansioso di vederlo anche io.

Buon anno cara Vele!

Vele/Ivy ha detto...

@Max: mai visto Blade, adesso mi documento...

@Squili: buon anno a te, caro Squili!

Francesca ha detto...

bellissimo commento, mi hai davvero incuriosita!!!
Buon 2009, che sia ricco di belle sorprese!!!

Vele/Ivy ha detto...

Grazie, Francesca!! Buon 2009 anche te!

Geillis ha detto...

Sono passata per augurarti un buon anno 2009, pieno di cose belle!

Vele/Ivy ha detto...

Grazie mille, buon nuovo anno anche a te... ricco di ricette e viaggi culturali!

Veggie ha detto...

Ciao Vele... poichè non so se avrò modo di riusare il PC prima del 2009, passo di qui per farti tanti auguri di buon anno!!
Un abbraccio forte forte...

Vele/Ivy ha detto...

Auguri anche a te, un abbraccio!