"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

lunedì 23 maggio 2011

Il pigottino Al, ovvero: come fare i capelli ricci ad una pigotta


Al è stato il mio secondo pigottino e il primo che ho fatto tutto da sola.
Si chiama così perchè mi è stato "commissionato" da una mia collega di nome Alda. Io l'ho accontentata, a patto che donasse all'Unicef la cifra corrispondente all'adozione di una pigotta! :-)


La mia collega aveva le idee molto chiare su come volesse la sua pigotta: maschietto, nero, con i capelli corti ricciolini. Quest'ultima parte per me era la più difficile, perchè avevo trovato solo lana semplice, non arricciata!

Come fare i capelli ricci ad una pigotta?
Dopo aver fatto diverse prove, ho sperimentato questa tecnica: ho preso quattro-cinque fili di lana molto lunghi, mano a mano li ho avvolti tra loro (torcendoli a mò di "cavatappi") e li ho fissati con dei punti a intervalli regolari, tutto intorno alla testa, fino a ricoprirla completamente.
Devo dire di essere soddisfatta di questo pigottino dai capelli ricci!

14 commenti:

Lady Boheme ha detto...

Sei stata bravissima!!! Non è per niente facile confezionare una pigotta e questa è stupenda!!! Un abbraccio

Luigi ha detto...

mi sono perso la tua guida di Dublino: sarebbe stato un pò come visitarla insieme a te!!!

Vele Ivy ha detto...

@Lady: grazie, troppo gentile e carina come al solito!

@Luigi: hai ragione, in effetti l'avevo pubblicata, ma poi l'ho tolta perché ho dei problemi con il link! Non appena capisco come pubblicarla in modo corretto la posto di sicuro. Spero avverrà tra poco!

Pupottina ha detto...

Che bellooooooooooooo!
bravissima Vele!
hai spiegato perfettamente la tecnica... a volte bisogna sperimentarle le cose per capirne la difficoltà. ammirevole il tuo risultato e l'impegno per l'Unicef
^______^

Doctor Peter and Mister Hook ha detto...

Grazioso il moretto.
Anch'io incuriosito
la guida mo' aspetto,
su questo bel sito.

Buon Giovedì.

Silvia ha detto...

Al è davvero carinissimo e simpatico, brava!!!!

;-)

TuristadiMestiere ha detto...

ma che spettacolo, è adorabile!!!

Carolina Venturini ha detto...

Complimenti per la manualità e il risultato. Dev'esser stata una grande soddisfazione!

max ha detto...

Cucini bene...scrivi bene....sei pure simpatica e inoltre me fai pure i capelli ricci alla pigotta, ma hai qualche difetto?????

Veggie ha detto...

E veramente tenera questa pigotta-ragazzino!... Te sei veramente bravissima, a me non mi sarebbe mai venuta in mente una tecnica simile per fare i capelli ricci...

giardigno65 ha detto...

che bella la nuova versione del blog e che bella pigotta !!!

Bookaholic ha detto...

Non ho mai adottato una pigotta ma mi riprometto di farlo prima o poi, oltre al fine benefico mi piacciono troppo! Che bello saperle fare =)

Geillis ha detto...

Una pinza per fare i ricci, di quelli a boccolo che vanno tanto di moda adesso? Scherzo, la tua pigotta riccia è un amore!

Vele Ivy ha detto...

@Pupy: sperimentare è il modo migliore per imparare nuove tecniche!

@Doctor: la guida è già pronta... devo solo capire come linkarla! :-(
Farò degli esperimenti, spero di postarla il prima possibile :-)

@Silvia: grazie!! ^___^

@Turista: Al sarà contento di ricevere tutti questi complimenti!

@Carolina: sì, è uno di quei lavori manuali che regala grandi soddisfazioni :-)

@Max: moltissimi, in realtà ho un caratteraccio :-P

@Veggie: nemmeno io all'inizio avevo idea di come fare... ma sperimentando si trova sempre la soluzione!

@Giardigno: grazie mille!!

@Book: vedrai che bello, quando avrai una pigotta tutta tua fatta a mano. Ognuna è diversa dalle altre e questo le rende speciali!

@Geillis: magari fosse possibile fare i boccoli con la pinza sui capelli di lana! Mi verrebbero delle pigottine molto vezzose ;-)