"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

domenica 20 luglio 2008

Biscotti e sospetti - Stefania Bertola


Ok, lo so che non sarà un libro chissà quanto intellettuale, ma per le mie letture vacanziere avevo voglia di qualcosa di carino e divertente!

Biscotti e sospetti comincia col trasloco di due sorelle, Violetta e Caterina, in una villetta abitata da altri giovani coinquilini, con cui s'intrecceranno amicizie, amori, indagini "poliziesche", colpi di scena e via dicendo.

Io in un romanzo guardo molto due cose: i personaggi e i dialoghi.

  • Per quanto riguarda i personaggi, devo dire che sono un po' (molto) stereotipati: la sorella maggiore bruna e riflessiva, la minore bionda e scatenata; la moglie tradita, sola con 3 bambine piccole; il marito fedifrago scappato con una studentessa sexy; il bel tomo sciupafemmine ecc.
  • Però i dialoghi mi sono piaciuti un sacco, molto spiritosi, arguti, spesso vicini al parlato reale. Le battute più belle, secondo me, appartengono a Mattia (il bel tomo sciupafemmine), soprattutto quando ci prova spudoratamente con la sorella maggiore Violetta. Lui è il mio personaggio preferito, mi ha fatto fare parecchie risate.

Alla fine gli intrecci tra i protagonisti sono quasi sempre prevedibili, ma nonostante ciò ho veramente apprezzato Biscotti e sospetti . Infatti non è per niente stupido o melenso, ma anzi umoristico e intelligente. Proprio un bel libro da leggere col sorriso sulle labbra. Mi ha fatto venire voglia di conoscere altre storie della stessa autrice.

Se anche tu cerchi una lettura romantica e divertente, ti consiglio di acquistare questo libro!

3 commenti:

Francesca ha detto...

mi è piacituo da matti questo libro!!!
ho iniziato con lui ed ho finito per trasformarmi in una fan sfegatata della Bertola!!! ^_^

Francesca ha detto...

la forza dell'abitudine... ho messo il link al vecchio blog...

Vele/Ivy ha detto...

Io prossimamente vorrei leggere "Aspirapolvere di stelle": la trama mi ispira un sacco! Effettivamente la Bertola è stata una bella scoperta!