"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

mercoledì 27 maggio 2009

Il profumo del pane alla lavanda - Sarah Addison Allen

Magia, amore e buona cucina: ecco gli ingredienti de Il profumo del pane alla lavanda, romanzo leggero e piacevole.
La storia

Claire Waverley conduce un'esistenza solitaria nella vecchia casa di famiglia. La sua specialità è saper cucinare con le erbe e i fiori magici del suo giardino: ogni pianta ha un potere diverso.

In realtà tutte le donne della famiglia Waverley hanno un dono speciale. La cugina Evanelle, ad esempio, dona alle persone oggetti che si rivelano sempre utili, nonostante le apparenze iniziali.
Riuscirà a scoprire il suo talento anche la sorella minore Sidney, piombata in casa di Claire dopo una fuga burrascosa, durante la quale ha messo al mondo una bambina?

Commento

Ho preso in biblioteca Il profumo del pane alla lavanda attirata dalla bellissima copertina e dalla particolarità del titolo (che in versione originale è però Garden Spells, cioè Gli incantesimi del giardino, titolo ugualmente bello e più attinente alla trama... non capirò mai certe "traduzioni").

La storia cade in molti luoghi comuni: la sorella maggiore bruna e asociale, la minore biondina e vivace (stereotipo già incontrato qui); lo sviluppo scontato dei rapporti sentimentali; il finale zuccheroso.
Devo dire che ci sono anche delle trovate carine, come l'insolito potere di Evanelle e la magia del giardino e della casa, che a volte prendono vita. Bella l'idea del melo "animato" che fa rotolare ai piedi delle persone i suoi frutti, rivelatori del momento più importante della propria vita.

Nel complesso, un libro leggero e piacevole. Non darà chissà quali spunti di riflessione, ma è l'ideale per svagarsi e magari per riprendere un po' di fiato dopo qualche lettura impegnativa.

Se volete leggerlo anche voi, ecco un link utile: Il profumo del pane alla lavanda - Sarah Addison Allen

9 commenti:

UomoTimorato ha detto...

Questo libro mi ispira assai: ogni tanto ci vuole un libro di pura evasione.
Mi ha incuriosito molto, dovresti mettere anche il numero delle pagine e il prezzo sai, sono informazioni che possono aiutare per la valutazione dell'acquisto senza doverlo andare a cercare altrove.
P.S. ma tu quanti libri leggi??

La Bohemien ha detto...

Sai quanto ami tutto quello che ha a che fare con la magia, penso che questo libro mi piacerebbe molto, ma tu vai a ritmi serratissimi, come si fa a starti dietro?? Bhu...forse prima o poi lo leggerò!
Ho finito da poco "Ragione e Sentimento" e con la descrizione che hai fatto delle due sorelle mi sono venute subito in mente Marianne ed Ellinor...
Adesso sto per iniziare "Orgoglio e Pregiudizio"...mi son prima vista i film per non rimanere delusa da essi ahahah!!! E adesso voglio leggere tutti i libri della Austen!!!
Bacino

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Grazie della segnalazione del libro Ivana cercherò qualche recensione on line. Buona serata. TIZ. .-))

Geillis ha detto...

anch'io mi sarei precipitata a leggerlo, è proprio il mio genere!!
Mi è successo la stessa cosa con La Maga delle Spezie...mi ero illusa di trovare un'altra Foresta Incantata, ed invece mi ha un po' deluso, un mix tra Isabel Allende e New Age, ma non è che mi entusiasmato, e lo stesso mi è accaduto con i libri di Joanne Harris, che non trovo scritti in maniera entusiasmante...peccato!!!

Pupottina ha detto...

ottimo consiglio!!!
una volta sono stata lì lì per comprare Biscotti e sospetti, ma poi alla fine ho scelto qualcosa di diverso, pur essendo per me il solito poliziesco....
non so se te lo avevo detto ma sto divorando Uomini che odiano le donne (quello del film)
era iniziato male, ma ora sono così coinvolta che vorrei avere soltanto il tempo per leggerlo in tutta tranquillità.... ;-)
buona serata

Veggie ha detto...

Hai ragione, l'immagine di copertina è stupenda, credo che se l'avessi vista avrebbe calamitato anche me...
Ma cosa c'entra la traduzione del titolo?? L'han fatta totalmente diversa... per renderlo più interessante? Mah, non è esattamente il moi genere, però posso provare a darci una lettura...

Alfa ha detto...

Grazie per l'indicazione puntuale
Buon fine settimana!
^____^

max ha detto...

Bè tra un libro impegnativo e l'altro un libro più leggero ci va proprio a cecio...
buon sabato sera.
max

Vele/Ivy ha detto...

@UomoTimorato: hai ragione, penso che a partire dai prossimi post metterò più indicazioni! In particolare sull'editore e il numero di pagine! :-)
Comunque leggo TANTO, un po' perchè è la mia passione, e un po' perchè sono pendolare (tempo da leggere in treno ce n'è tanto, considerati i ritardi) e non guardo quasi mai la TV!

@La Bohemien: brava per aver ricordato anche questo parallelo sulla coppia di sorelle... a quanto pare è un topos usato da molto tempo!

@Tiziano: grazie a te per il commento, Tiz!

@Geillis: hai perfettamente ragione, purtroppo certi libri hanno grandi potenzialità di trama ma poi si perdono... perchè l'autore/autrice magari non ha particolare estro, oppure perchè sono prodotti messi giù a tavolino...

@Pupottina: Biscotti e sospetti te lo consiglio! E' scritto in modo molto vivace e ironico! Secondo me può piacerti :-)

@Veggie: guarda, certe traduzioni di libri e soprattutto di film sono incomprensibili! Mi chiedeo a che titolo si prendano la briga di stravolgere così un titolo!

@Alfa: buon fine settimana anche a te! ;-)

@Max: ben detto, saggio Sor Max!