"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

sabato 11 luglio 2009

Coraline


LA STORIA

I genitori di Coraline non hanno tempo per farle compagnia, essendo impegnati tutto il giorno a lavorare.
Ma un giorno la bambina scopre, all'interno della loro nuova villetta rosa, una piccola porta che conduce ad un mondo parallelo: qui i suoi genitori sono affettuosi, i pranzi e le colazioni sopraffini, i giocattoli incantati, il giardino meraviglioso.

L'unica cosa strana è che tutte le persone hanno bottoni al posto di occhi. I guai cominciano quando "l'altra madre" vorrà cucire i bottoni anche addosso a Coraline...

COMMENTO

La trama, essendo nata dal romanzo del geniale Neil Gaiman, non può che essere ottima! Si tratta di un'originale e intelligente favola dark, che ad un certo punto si trasforma in incubo (proprio per questo, non è assolutamente adatta a bimbi piccoli).
I pupazzi di Henry Selick sono espressivi e animati benissimo, livelli altissimi sono toccati nella resa del giardino incantato e della cameretta magica di Coraline. Una gioia per gli occhi, sottolineata dalle musiche eleganti.

Unica nota di demerito: si tratta di un film 3D, da guardare con gli occhialoni, ma questo tipo di tecnologia ha ancora molti passi da fare. Sono proprio pochine le scene in cui sembra di "entrare" nel film, soprattutto in rapporto al prezzo maggiorato del biglietto (10 euro).

19 commenti:

UomoTimorato ha detto...

Ok stavolta posso darti anche qualche opinione diversa.
Il film in realtà è carino ma non un capolavoro. Io l'ho visto in 2D comunque.
La trama è a metà tra Alice in Wonderland e Nightmare before Chistmas (la storia dei mondi paralleli).
Insomma un pò deludente a mio parere, ma non da buttare per niente.

La Bohemien ha detto...

Io non l'ho visto ma sono molto curiosa di vederlo, poi al cinema si gode meglio un simile spettacolo *__* penso però di vedermelo in 2D perché se sono poche le scene in cui sembra di entrare nel film non vale la pena pagare un biglietto maggiorato!!!

Pupottina ha detto...

ciao ciao
molto interessante questo film!
chissà di cosa sono metafora i bottoni sugli occhi?
questo tipo di film mi incuriosisce sempre!
^_____________^

buon weekend

calendula ha detto...

io penso che lo guarderò più in la... non mi entusiasmano molto i pupazzetti...io non ho mai visto neanche nightmare before christmas... immgina tu...mi sa che sono l'unica sulla faccia della terra...

Pupottina ha detto...

eehehehheh
altro che alla frutta! è lui stesso una macedonia!!!

^_____________^

buona giornata di sole

La Bohemien ha detto...

Suggerimento per lo sfondo...
Questo genere di sfondi si vede meglio se metti il template di blogger MINIMA, che non ha riquadri e ti fa vedere i disegni senza accavallamenti
Tranquilla che mettendo un altro template non perdi gadget o imaginazioni, perdi solo i colori che hai impostato, ma quelli si cambiano in un attimo...
Te lo detto nel mio blog, ma te lo riscrivo quì che è meglio, non salvare direttamente, quando carichi l'immagine clicca prima su ANTEPRIMA così vedi se effettivamente lo sfondo ti piace, e così li puoi provare tutti e tre senza troppi sbattimenti!!!

Pupottina ha detto...

se ce l'hai a prendere polvere, tanto vale vedere di che parla... anche perché è stato spinto e sospinto tanto... c'è chi accetta il finale così... io spererei nel seguito della storia in un nuovo libro.. non mi piacciono le storie senza fine come nella vita.... in un libro voglio il finale: inizio, svolgimento e fine... non così banale, ma lasciarmi appesa a sperare dopo 300 pagine è crudele... Un po' come Uomini che odiano le donne, ma lì sto tranquilla che ci sono gli altri due volumi e proprio stamattina ho comprato il secondo... ;-)
niente mare oggi, ma supermercato... il tempo è uno schifo....

Vele/Ivy ha detto...

@UomoTimorato: ciao, grazie del tuo parere! E' bello leggere commenti di chi ha visto il film.
Dunque, le influenze di cui parli le ho riscontrate anch'io (cosa che peraltro mi è piaciuta, perchè sono 2 opere che adoro!). Aggiungici che Henry Selick è il "burattinaio" di Nightmare before Chistmas, quindi è ovvio che ricordi quel film.
Sui mondi paralleli non mi trovo però molto d'accordo, perchè è una tematica vecchia come il mondo e in più è ricorrente nell'opera di Gaiman (in Sandman, in Stardust, in Nessun Dove ecc.).
Poi nemmeno io ho detto che sia un capolavoro, però ciò non toglie che mi sia piaciuto molto! C'è però da dire che io sono piuttosto di parte, perchè -NON SO SE SI E' CAPITO - ho una venerazione per Gaiman! ;-)

@La Bohemien: già, non vale la pena spendere così tanto per una tecnologia non ancora evoluta... e pensati che io e Paolo abbiamo la tessera per entrare a 5 euro, ma non l'abbiamo potuta usare per questo film!! Così abbiamo speso 20 euro in 2 anzichè 10. Uffa :-(
Per quanto riguarda il caricamento dello sfondo, MI SEMBRA SEMPRE PIU' COMPLICATO!! Chiederò a Paolino se mi aiuta!

@Pupottina: allora, grazie per la domanda :-)
Secondo me i bottoni sono legati al fatto che "l'altra madre" costruisce i personaggi del suo mondo come bambole, che hanno appunto i bottoni al posto degli occhi. Ma non sono persone vere, sono manovrate da lei per rendere il mondo più perfetto possibile. Vuole fare lo stesso conCoraline, ma lei si ribella perchè è una persona vera, con tutte le sue imperfezioni!

@Calendula: ma come??? ERESIA, convertiti subito!!
Eeheheh, scherzo, eh. Ognuno ha i suoi generi favoriti!

Auryn ha detto...

uff, 10 Euro per un film sono decisamente un po' troppi, soprattutto se l'effetto 3D lascia a desiderare...

PS nemmeno io ho mai visto Nightmare Before Christmas... però mi spiace e mi ripropongo sempre di correre ai ripari!!

Alfa ha detto...

Mmmm non so se andrei a vederlo al cinema con gli occhialini...

Paola ha detto...

Non l'ho visto... ma sembra interessante questa favola... beh diciamo che forse sono spinta dalla curiosità... hehehehe
Ciao Vele grazie di essere passata... dolce serata e per domani buon inizio settimana... un abbraccio e baciotti

Pupottina ha detto...

sì, parlando di persone reali, prima o poi c'è sempre qualcosa di nuovo che accade alle persone di cui parlo... anche Daddà...
^___________^

Stella ha detto...

Non l'ho visto e sono curiosa di vederlo però senza occhialoni, li ho provati per un altro film e li trovo un pò scomodi effettivamente non danno la senzazione di entrare nel film

Stella ha detto...

p.s. ho scritto vecchia perchè mi sembra sia passata una vita ;)
Grazie della visita

Antonio ha detto...

Ciao io sono il discendente di italiano a bologna sempre stato un piacere e si passa la città del mio esame di Antonio origini Matiolli M San José dos Campos Sao Paulo Brasile Godspeed.

Bisnonno - Domenica Matiolli Nani e Amelia Sto cercando le mie radici richiesto

Veggie ha detto...

Anche a me è piaciuto molto questo film, soprattutto per la trama intrigante... e non sono troppo critica nei confronti del 3D (sarà che il cinema a cui l'ho visto io non richiedeva prezzi maggiorati del biglietto... ^^")... sì, è vero, sicuramente ci sono molti passi avanti che devono ancora essere fatti, però lo trovo comunque un lavoro apprezzabile!!

Vele/Ivy ha detto...

@Auryn: guardalo, guardalo!

@Alfa: in effetti è un po' stancante per gli occhi...

@Paola: sì, a me è sembrata molto interessante, anche perchè parla di tematiche "adulte" come il rapporto genitori/figli... ma naturalmente in modo fantasioso e divertente!

@Stella: vero, sottoscrivo pienamente! Chissà se prima o poi riusciranno a migliorare la tecnologia!

@Antonio: ^____^" non ho capito molto di quello che hai detto... comunque benvenuto!

@Veggie: era il primo film che vedevo in 3D e avevo aspettative maggiori, anche prchè sono appassionata di cinema... a me piace proprio vedere i film sul grande schermo, sulle poltrone rosse, insomma mi piace l'atmosfera del cinema! Forse per questo sono rimasta delusa, mi aspettavo di più da questo 3D che recentemente sta tornando alla ribalta.

max ha detto...

Mi sembra interessante, la storia di Coralaine, ultimamente ho visto san Valentino di sangue 3D e devo dire che i picconi sembravano veramente vicini.....

Vele/Ivy ha detto...

@Max: ah... che paura!!! Io non potrei mai vedere al cinema un film così, per di più in 3D! Mi faccio sempre coinvolgere molto dalle storie, se sono horror mi vengono gli incubi per giorni e mi sembra di essere inseguita da orribili creature per ogni dove...