"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

venerdì 26 marzo 2010

L'anello di re Salomone - Konrad Lorenz

Lo direste mai che il simpatico signore che vedete qui sotto sia stato uno scienziato, vincitore del premio nobel per la fisiologia e la medicina?


E invece è proprio così: si tratta di Konrad Lorenz (1903 - 1989), uno dei padri fondatori dell'etologia, la scienza che studia il comportamento animale. Scoprì il fenomeno dell'imprinting, cioè il fatto che l'oca selvatica riconosca come genitore il primo essere vivente che vede. E' per questo che in parecchie foto si vede Lorenz attorniato da ochette e anatroccoli, che lo trattano come se fosse uno di loro!

Il suo libro più famoso è L'anello di re Salomone.
Il piglio non è affatto specialistico, anzi: è divertente e piacevole da leggere come un romanzo. I comportamenti animali ci vengono presentati con esempi concreti, derivati dall'osservazione diretta dello studioso, che viveva assieme a scimmie, pesci, merli, aquile, pappagalli, oche, cani, gatti ecc!

Io non avrei davvero immaginato le quantità di cose interessanti che si possono imparare da un acquario, soprattutto se si tratta di un acquario dove sono mantenuti gli equilbri naturali, in modo da ricreare un micro-mondo autonomo.
E nemmeno avrei pensato che alcuni uccelli possano diventare amici inseparabili degli esseri umani, così fedeli da reggere benissimo il paragone col più domestico cane.

Questo è un libro che mi ha insegnato tanto, ma mi ha anche divertita e meravigliata. Lo consiglio vivamente a tutti!

"...è proprio insensato credere che l'oggettività della ricerca, il sapere, la conoscenza dei fenomeni naturali, possano far diminuire la gioia procurataci dalle meraviglie della natura."

Edizione: Adelphi, 2009
Traduzione: Laura Schwarz
N.pagine: 278

Se volete leggerlo anche voi, cliccate di seguito:
L'anello di re Salomone, edizione cartacea
L'anello di re Salomone, edizione ebook

16 commenti:

Lady Boheme ha detto...

Ciao tesoro, questo libro che ci presenti è veramente interessante e molto istruttivo! Baci

giardigno65 ha detto...

magnifico davvero !

Vonetzel ha detto...

Una bellissima storia e,da quanto dici,un bellissimo libro.
Sto pensando di fare giusto un salto in libreria! ;-)

Errante ha detto...

L'ho letto molti anni fa e mi ha fatto divertire (e pensare) parecchio!

Stella ha detto...

A causa un problema infinito con la linea ADSL nella mia zona non riesco più a leggere i blog quanto vorrei, e quando posso non riesco a commentare....:(
I tuoi post mi mancano spero di tornare al più presto :)

Buon weekend ciao!

Vele/Ivy ha detto...

@Lady: in effetti può inseganre molte cose interessanti!

@Giardigno: sì, veramente!

@Vinetzel: prendilo, non te ne pentirai :-)

@Errante: è proprio quello che ho provato io leggendolo.

@Stella: acci, speriamo che i tuoi problemi di linea si risolvano presto!! Intanto grazie per essere passata!

Lady Boheme ha detto...

Grazie tesoro della tua gentile visita, un bacio e buon fine settimana

Geillis ha detto...

Un libro davvero divertente!!! Il racconto dell'Oca Martina è un mito
:-)

Hai letto L'anello delle acque lucenti, di Gavin Maxwell, sul suo allevamento di lontre?

calendula ha detto...

quando ero piccola eravamo abbonati ad airone una rivista naturalistica... la prima volta che sentii parlare dell'imprinting ne rimasi talmente affascinata da parlarne con i miei compagnetti di classe... ho riconosciuto subito Lorenz... anche nelle foto della rivista era sempre insieme a delle oche.... non mai letto il suo libro ma lo appunto.. se ti piacciono i libri che trattano l'argomento ti consiglio anche quelli di Herriot sono veramente molto carini...

Vele/Ivy ha detto...

@Lady Boheme: ^__^

@Geillis e Calendula: grazie, ragazze!! Dopo aver letto questo libro mi è venuta un sacco di voglia di leggere qualche altro testo che parli di animali in modo così interessante e allo stesso tempo simpatico, ma non avevo travato nulla con le mie ricerche... invece i libri che mi avete consigliato voi sono proprio quello che cercavo! Ho già preso nota :-)

Malumore ha detto...

lo lessi per caso in terza media, prendendolo dalla biblioteca dell'istituto, e non sapendo minimamente di cosa parlasse... e lo lessi tutto d'un fiato, perchè per me all'epoca era veramente un libro "diverso"! e tuttavia, la vera sorpresa fu l'animale Lorenz, il più sorprendente in assoluto almeno agli occhi di un bambino :)

Pupottina ha detto...

particolare anche come scelta di libro. non lo conoscevo questo nobel o almeno non l'avrei capito vedendo la foto.

max ha detto...

Conosco bene il libro, molto bello da consigliare giustamente a tutti!
un abbraccio

let ha detto...

Come sempre ci stupisci con letture molto stimolanti! Magari me lo faccio prestare, che ne dici?

Vele/Ivy ha detto...

@Malumore: benvenuto!
In effetti Lorenz stupisce proprio, ovviamente in positivo. Uno s'immagina gli scienziati come dei tipi seriosi e invece ci si trova davanti ad un narratore simpaticissimo :-)

@Pupottina: in effetti è una foto curiosa!

@Max: è vero, un libro da consigliare!

@Let: te lo porto quando vuoi ;-)

Lady Boheme ha detto...

Ciao carissima, la nepitella è un'erba aromatica, simile alla mentuccia, che si sposa con i funghi in maniera sublime! Provala. Grazie della visita e un abbraccio