"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

lunedì 25 aprile 2011

Ash - Malinda Lo

Ash: rivisitazione suggestiva e fantasy di una celebre fiaba classica.
E se la protagonista, invece di innamorarsi del principe azzurro... si innamorasse di una "principessa"?

Il mio parere in breve

Ash è il diminutivo di Aisling, la protagonista del libro, ma vuol dire anche "cenere".
Effettivamente leggendo questo romanzo ci troviamo davanti a una  rivisitazione di Cenerentola, ma con i ruoli invertiti: il "principe azzurro" è interpretato da un personaggio femminile (la cacciatrice del re), mentre la fata madrina è un essere fatato maschile. Il suo magico aiuto, però, non piove dal cielo gratis: esige un pagamento, che metterà Ash davanti ad una scelta molto difficile...

Sono molto contenta della lettura di questo libro.
Il mondo di Ash è fatato e misterioso, pieno di fenomeni magici che avvengono nei boschi: cerchi di fate, changeling, fanciulle attirate da fate  e mai più tornate nel mondo reale. Un'ambientazione suggestiva, che mi ha riportato nel mondo delle leggende irlandesi che amo tanto.

Malinda Lo scrive molto bene, con uno stile delicato e scorrevole, che rende benissimo le sensazioni provate da Ash e il mistero delle creature fatate che si ritrova ad affrontare.

L'amore saffico tra le protagoniste è descritto in modo dolce e piacevole.

Mi piacerebbe leggere altri libri di questa autrice, spero che si sbrighino a pubblicare qualcos'altro di suo in Italia.

Grazie in particolare a Bookaholic che mi ha segnalato Ash tramite i commenti a questo post. Lo consiglio a tutti!

Se volete leggerlo anche voi, cliccate di seguito: Ash - malinda Lo

12 commenti:

Lady Boheme ha detto...

Una suggestiva e incantevole lettura, grazie per il post!!! Baci e buona serata

Veggie ha detto...

Veramente invitante! E poi a me sono sempre piaciute le favole... forse perchè hanno quel lieto fine che nella vita reale manca sempre...

Silvia ha detto...

Io l'ho letto l'anno scorso e mi è piaciuto tantissimo! Il richiamo al mondo fatato è davvero affascinante, ma in generale tutta la rivisitazione della favola di Cenerentola è molto originale!

Poi devo dire che mi appassionano le rivisitazioni delle favole: ho comprato anche Beastly che è la versione ambientata ai giorni nostri de La bella e la bestia, di cui a breve uscirà anche il film! Le recensioni del libro sono tutte positive!

;-)

Pupottina ha detto...

questo libro mi incuriosisce molto ... ad avercelo già non potrei trattenermi dal leggerlo

^_________^

buon dopo vacanze

Bookaholic ha detto...

Ciao Vele, che onore essere citata =)
Grazie per la menzione, mi fa piacere il libro ti sia piaciuto, sono contenta di essere stata una brava consigliera!

TuristadiMestiere ha detto...

non so più dove appuntare titoli di libri da comprare e, soprattutto, da leggere... :(

Vele Ivy ha detto...

@Lady: sì, davvero incantevole!

@Veggie: non sempre, dai ;-) Anche nella vita reale possono esserci delle belle sorprese.

@Silvia: anch'io adoro le rivisitazioni delle favole!! Prima o poi ci scriverò un post.
Non conoscevo Beastly, grazie per avermelo segnalato!

@Pupi: in effetti merita proprio di essere letto.

@Book: grazie a te. Questa è una delle cose belle di avere un blog: i lettori ti consigliano i libri in base agli interessi che emergono dai post!

@Turista: eh lo so, la lista è lunghissima!!

Mari da solcare ha detto...

Lo aggiungerò alla mia (lunga) lista di libri da leggere!
Da come lo presenti avrà una grazia e un fascino particolare.

Vele Ivy ha detto...

Definizione calzante!

max ha detto...

questo libro mi crea curtiosità ...lo debbo leggere..

Auryn ha detto...

incuriosita, l'ho letto. non mi ha fatto impazzire, ahimè... :-(
sero che sia un'eccezione, perchè da come descrivi i libri mi piacerebbe avere dei gusti affini ai tuoi!

Vele Ivy ha detto...

@Auryn: innanzi tutto sono contenta che ti sia piaciuta la mia recensione :-)
Poi i gusti sono di quanto più personale si possiede, non è questione di "sperare" di avere gusti uguali. Il bello è il proprio il confronto e la varietà di pareri!