"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

sabato 15 dicembre 2012

Ex Tenebris - Stefano Lanciotti

Ex Tenebris è un romanzo fantasy scritto dall'autore italiano Stefano Lanciotti, e vinto dalla sottoscritta grazie ad un fortunato sorteggio del blog Laboratorio Fantasy, sempre aggiornatissimo sulle ultime novità della narrativa fantastica!!

E così ho scoperto un nuovo e talentuoso autore!

Ex tenebris ci porta nel cupo mondo di Nocturnia, insieme a Thomas Travers - un collaboratore della polizia segnato da un doloroso trauma- e alla fragile Diana, una quindicenne divorata da un male misterioso.

Parto da una delle cose che ho apprezzato di più: il realismo. Ora, lo so che ad alcuni potrà sembrare strano parlare di realismo in un romanzo fantasy, ma in realtà è proprio questo che cerco personalmente in questo genere di narrativa. Ci vuole bravura per far calare il lettore in un mondo diverso dal nostro, popolato dal magia e prodigi, e se l'autore non è abile si rischia di ottenere l'effetto "favoletta". In Ex tenebris non è così: la descrizione di questo mondo incolore, raccapricciante, in cui aleggia sempre l'odore della morte è così vivida che mi ha inquieta, e non riuscivo a staccarmi dalle pagine nonostante la repulsione che provavo a "vivere" in questa dimensione, io che amo così tanto i colori!

Anche i personaggi sono descritti realisticamente, con tutti i loro limiti anche fisici (Thomas per esempio non ha mai portato una spada, e infatti fa fatica ad impugnarla e trema davanti al nemico, a differenza di molti altri romanzi di genere in cui il protagonista che non ha mai sguainato un'arma all'improvviso diventa abilissimo nel maneggiarla!). Diana fa tenerezza nel suo essere così debole, anche perché è proprio la forza gigantesca che porta dentro di sé a consumarla: lei è la Nera, destinata a proteggere Nocturnia dai maghi volti al male, ma per farlo dovrà padroneggiare il potere maligno che la sta corrodendo dall'interno.
Con la lettura approfondiamo anche gli altri personaggi, tra cui Arla che è un'abitante del popolo dei Silvani, e credo sia la mia preferita per la sua abilità da animale selvatico e la sua franchezza. Inoltre c'è Elial, che nonostante l'aspetto da ragazzino sa combattere da adulto.
Per chi ama i mostri, poi, è un vero invito a nozze! Tutti sono terrificanti e descritti con maestria. Io ho apprezzato la descrizione delle "Fatue", degli spettri che con la loro voce da soprano tolgono l'energia alle malcapitate vittime. Affascinanti nella loro pericolosità.

Stefano riesce a descrivere tutto in modo completo e coinvolgente, senza indugiare in lungaggini. Le prime pagine sono un po' meno scorrevoli perché sono una sorta di premessa, ma quando si entra nel mondo di Nocturnia si viene catturati.

Sicuramente leggerò anche gli altri due libri: La principessa delle tenebre e La guerra del buio. Sono acquistabili su Amazon e iTunes a soli 1.99 euro!
Invece Ex Tenebris si può scaricare gratuitamente dal sito dell'autore (http://www.stefanolanciotti.it/) in formato pdf, oppure si può acquistare da Amazon a 99 centesimi!

8 commenti:

Alfa ha detto...

Interessante... Vedrò di scaricarlo.

Vele Ivy ha detto...

Secondo me è proprio un romanzo che fa per te!!

DOC ha detto...

Prima o poi ci riuscirai, a farmi diventare un lettore più accanito: le tue presentazioni sono sempre appetitose. Segnato anche questo...

Vele Ivy ha detto...

Ma io credevo che fossi già un lettore accanito! ;-)

Laboratorio fantasy ha detto...

Che bella recensione, complimenti! Sono contenta che il libro ti sia piaciuto!

Vele Ivy ha detto...

Grazie a te che me l'hai fatto scoprire!!

Pupottina ha detto...

mi piace il titolo e mi sembra interessante.
ci faccio un pensierino

Vele Ivy ha detto...

Bene! Vedrai hce non te ne pentirai ;-)