"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

venerdì 2 maggio 2014

I romanzi della memoria di Rebecca e Sofia Domino

Oggi per lo Spazio Esordienti segnalo due romanzi sul tema dell'olocausto usciti in ebook il 27 gennaio 2014, Giornata della Memoria, e scritti dalle autrici emergenti Rebecca e Sofia Domino.

Rebecca e Sofia sono due sorelle che condividono il talento per la scrittura. Le protagoniste dei loro romanzi, la tedesca Josepha e l'italiana Lia, si troveranno in giovanissima età a scontrarsi con la dura realtà della persecuzione razziale. La quindicenne Josepha conosce Rina, una ragazza ebrea coetanea, nascosta dal padre nella soffitta di casa per sfuggire all'oppressione nazista; la tredicenne Lia, invece, si trova in prima persona a dover fuggire dalla persecuzione in quanto ebrea.

Per maggior completezza riporto le trame ben dettagliate, mandatemi dalle autrici:

LA MIA AMICA EBREA, di Rebecca Domino

Amburgo, 1943. La vita di Josepha, quindici anni, trascorre fra le uscite con le amiche, le lezioni e i sogni, nonostante la Seconda Guerra Mondiale. Le cose cambiano quando suo padre decide di nascondere in soffitta una famiglia di ebrei. Fra loro c'è Rina, quindici anni, grandi e profondi occhi scuri.
Nella Germania nazista, giorno dopo giorno sboccia una delicata amicizia fra una ragazzina ariana, che è cresciuta con la propaganda di Hitler, e una ragazzina ebrea, che si sta nascondendo a quello che sembra essere il destino di tutta la sua gente.
Ma quando Josepha dovrà rinunciare improvvisamente alla sua casa e dovrà lottare per continuare a sperare e per cercare di proteggere Rina, l'unione fra le due ragazzine, in un'Amburgo martoriata dalle bombe e dalla paura, continuerà a riempire i loro cuori di speranza.
Un romanzo che accende i riflettori su uno dei lati meno conosciuti dell'Olocausto, la voce degli "eroi silenziosi", uomini, donne e giovani che hanno aiutato gli ebrei in uno dei periodi più bui della Storia.

pagine: 300

prezzo: 1.99 (ebook)

data di pubblicazione: 27 gennaio 2014 (Giornata della Memoria).

canale di distribuzione: Lulu

link d'acquisto: QUI

Sito utile: rebeccadomino.blogspot.it

QUANDO DAL CIELO CADEVANO LE STELLE, di Sofia Domino

Lia ha tredici anni. È una ragazzina italiana piena di sogni e di allegria, con l’unica colpa di essere ebrea durante la Seconda Guerra Mondiale. Dallo scoppio delle leggi razziali la sua vita cambia, e con la sua famiglia è costretta a rifugiarsi in numerosi nascondigli, a sparire dal mondo. Da quel mondo di cui vuole fare disperatamente parte. Passano gli anni, conditi da giornate piene di vicende, di primi amori, di paure e di speranze, come quella più grande, la speranza che presto la guerra finirà. Ma nessuno ha preparato Lia alla rabbia dei nazisti. Il 16 ottobre 1943, la comunità ebraica del ghetto di Roma viene rastrellata dalla Gestapo e i nazisti le ricorderanno che una ragazzina ebrea non ha il diritto di sognare, di sperare, di amare. Di vivere. Lia sarà deportata ad Auschwitz con la sua famiglia, e da quel giorno avrà inizio il suo incubo. Terrore, lavoro, malattie, camere a gas, morti. E determinazione. Quella che Lia non vuole abbandonare. Quella determinazione che vorrà usare per gridare al mondo di non dimenticare. Quella determinazione che brillerà nei suoi occhi quando il freddo sarà troppo pungente, quando la fame sarà lancinante, quando la morte sarà troppo vicina e quando sarà deportata in altri campi di concentramento.
Quella determinazione che le farà amare la vita, e che le ricorderà che anche le ragazzine ebree hanno il diritto di sognare. Perché non esistano mai più le casacche a righe, perché nessuno sia più costretto a vivere in base a un numero tatuato su un braccio o in base a una stella cucita sulla veste.
Perché dal cielo non cadano più le stelle.

pagine: 496

prezzo: 1.99 (ebook)

data di pubblicazione: 27 gennaio 2014 (Giornata della Memoria).

canale di distribuzione: Lulu

Link d'acquisto: QUI

Sito utile: sofiadominolibri.blogspot.it

E ora, invece, vi fornisco qualche info in più sulle autrici.

PRESENTAZIONE DI REBECCA DOMINO:
Sono nata nel 1984, e da sempre sono appassionata di scrittura. Dopo aver messo da parte questa mia grande passione per molti anni, sono tornata a scrivere e adesso è ciò che mi piace di più fare. Sono anche un'appassionata viaggiatrice e lettrice. "La mia amica ebrea" è il mio primo romanzo.

PRESENTAZIONE DI SOFIA DOMINO:
Sono nata nel 1987 e sin da quando ero piccola mi piaceva scrivere temi e racconti. Adesso la scrittura è la mia passione principale. Oltre a scrivere adoro leggere e sognare. Inoltre, viaggio non appena posso. "Quando dal cielo cadevano le stelle" è il mio primo romanzo.

Spero di avervi incuriositi!
Non mi resta che augurare a Rebecca e Sofia un grosso in bocca al lupo per la loro carriera di scrittrici!

5 commenti:

Veggie ha detto...

Si tratta di una tematica della quale è sempre improtante scrivere e tenere fresca la memoria... per non dimenticare... ed affinchè atrocità del genere non si ripetano in futuro.

Veronica Mondelli ha detto...

Devo dire che questi sembrano lavori molto originali... difficile trovare giovani che scrivano libri con tematiche storiche così complesse e dolorose. Molto più semplice scrivere storie completamente nate dalla propria fantasia. Quindi, un applauso alla forza di queste ragazze!

Gabe ha detto...

APPREZZABILE L'INTENTO DI QUESTE SORELLE,MI HAI INCURIOSITO
BUONA DOMENICA

mari da solcare ha detto...

Anche questi libri... segnati per le letture estive. Grazie, Vele, per la tua preziosa opera divulgativa.
Buona domenica!

Vele Ivy Di Colorare ha detto...

@Veggie: sono perfettamente d'accordo con te.

@Vero: hai proprio ragione, è la riflessione che ho fatto anch'io sull'opera di queste ragazze.

@Gabe: sono contenta di averti incuriosita!

@Mari: grazie a te!