"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

sabato 28 ottobre 2017

Il profumo del té alla vaniglia


Quando si hanno dei bimbi piccoli, si sa, si dorme poco.

Un ottimo rimedio per combattere la stanchezza psico-fisica, per me, è gustarmi pane&nutella o pane&cioccolatofondente... ma purtroppo è meglio non eccedere in queste golosità!

Così mi sono buttata nei té aromatizzati: té alla rosa, alla pesca, all'arancia, alla cannella... ma quello che mi piace di più è il tè alla vaniglia.

Quando l'ho messo in infusione, il profumo di vaniglia si è diffuso in tutta la casa, e mi sono subito tornati alla mente tanti bei ricordi.

Il profumo del tabacco da pipa che fumava mio papà quand'ero piccola.

Il profumo che usciva dall'erboristeria della città di mare dove sono cresciuta.

Il profumo del sapone che usava la mia compagna di banco delle medie.

Quanti ricordi speciali suscitati da un semplice té!


E tra dieci, venti o trent'anni, quando gusterò il mio té alla vaniglia, mi verrà in mente anche un altro ricordo. Quello di quando mi facevo litri di té per combattere la stanchezza del mio essere neo mamma. Quel periodo fatto di risvegli notturni, malanni, allattamento, lacrime, capricci, risate e coccole a non finire. E quel periodo, sono sicura, mi mancherà. 

3 commenti:

Arwen Elfa ha detto...

Buonissimi i te aromatizzati.
Io non ho figli ma sicuramente il problema con i figli piccoli sono la mancanza di sonno e riposto in generale.
Sicuramente meritano a mio parere i tè alla rosa alla pesca all'arancia e alla vaniglia
Non amo molto la cannella ma nel tè potrebbe essere interessante
Buona domenica cara, ma soprattutto migliore nuova settimana e mese di novembre in arrivo

Anna Bernasconi ha detto...

Magie profumate!

Pippicalzelunghe ha detto...

Brava cara Ivy il tuo tè è proprio speciale come le tue parole tenere piene d'amore, le tue bimbe sono molto fortunate !!!
Un grande cosmoabbraccio a te Paolino e bimbine !!!