"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

lunedì 29 settembre 2008

Doppio Sogno – Arthur Schnitzler (da cui “Eyes wide shut”, Kubrick)

In Doppio sogno due coniugi viennesi si rivelano, quasi per caso, le pulsioni amorose che hanno provato per bellissimi sconosciuti incontrati nelle loro vite.
E’ una realtà difficile da accettare: non solo per loro, ma anche per tutti noi lettori che viviamo, o abbiamo vissuto, rapporti di coppia. Fa paura, ma nel contempo attrae, l’idea di amare una persona e allo stesso tempo desiderare altri.

E allora che fare…? Nascondere ipocritamente il tutto, o ammettere i propri pensieri proibiti, a costo di compromettere la serenità di coppia?
I due protagonisti oscillano tra le due soluzioni: lei tradisce in sogno, lui affronta avventure surreali ed eccitanti nella realtà.

La narrazione è chiara, delicata, si sposa perfettamente con l’atmosfera del libro.
Mi ha colpita particolarmente la descrizione del sogno del tradimento di Albertine (la moglie), ricca di elementi fiabeschi eppure, nello stesso tempo, crudele e a tratti morbosa.

Doppio sogno è un libro da non perdere per chi, come la sottoscritta, ama Kubrick e ha passato giorni a scervellarsi per capire qualcosa di Eyes wide shut, la sua ultima e controversa pellicola*.
Le vicende sono praticamente le stesse raccontate nel film (che le riprende in chiave moderna), ma con chiarificazioni e riflessioni che solo la parola scritta può dare.

Il film e il libro, insomma, si spiegano e completano a vicenda: l'uno con immagini, l'altro con parole. Certo, un fondo di mistero rimane comunque irrisolto, ed è proprio questo il bello.

Il mio consiglio è leggere/vedere entrambi!! Tuttavia consiglio il libro a tutti gli amanti della lettura in generale, kubrickiani e non, perché questo breve romanzo tratta temi profondi e molto attuali, sebbene sia stato scritto tra il 1921 e il 1925!

*Personalmente l’ho dovuta vedere 3 volte per apprezzarla e farmi un po’ di chiarezza…


Un fotogramma del film

Link utili:

Doppio sogno - il libro
Eyes wide shut - il film

2 commenti:

Zucchero & Cannella ha detto...

Non ho letto il libro nè visto il film.....dovrò rimediare !!!

Sarà perchè sono prevenuta sulle opere di Kubrick ???

Vele/Ivy ha detto...

Nooo, non dirmi ciò!! Kubrick secondo me è uno dei registi migliori di tutti i tempi, se non hai visto niente di suo ti consiglio "Barry Lindon"... il mio film preferito in assoluto!!!