"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

domenica 18 gennaio 2009

La fanciulla di neve Snegurochka


Ed ecco l'ultima fiaba legata al ciclo delle fanciulle di neve.
Come la protagonista di Corona, anche Snegurochka è condannata a sciogliersi nel momento in cui trova l'amore.

La fanciulla di neve Snegurochka

Snegurochka era la figlia della Fata Primavera e del Generale Inverno. Su di lei il geloso Iarilo (cioè il Sole) lanciò una maledizione: la piccola si sarebbe sciolta non appena si fosse innamorata. Il Generale Inverno, al corrente della condanna, rinchiuse la figlia in una casa immersa nella foresta per non farle incontrare nessuno.

Snegurochka crebbe, divenne una bella fanciulla, ma il suo animo era sempre triste perché non poteva fare nuove amicizie. Così la sua migliore amica, Kupava, un giorno le presentò il giovane Mizguir. Per il ragazzo fu subito un colpo di fulmine. Snegurochka rimase colpita, ma purtroppo non poteva ricambiare i sentimenti perché il suo cuore era di ghiaccio.

La fanciulla, allora, chiese alla madre il dono di poter provare sentimenti. La Fata Primavera l'accontentò, facendole dono di una corona di fiori magica: non appena la indossò, Snegurochka si innamorò di Mizguir. Proprio in quel momento, però, un raggio di sole la colpì, e la fanciulla in pochi secondi si sciolse per sempre. 

Post correlati:

15 commenti:

Pierluigi ha detto...

Che belle queste storie che stai postando, carissima!^^

Silvia ha detto...

Oddio, questa è ancora più "perfetta metafora della vita" della storia precedente: a quante donne capita di sciogliersi (in senso figurato) quando s'innamorano di un uomo! Amare e poi "morirne"...

Bella anche questa storia!

;-)

max ha detto...

E Mizguir disse: miii che ci faccio alle donne..cadono tutte ai miei piedi...
Scherzavo, comunque bella anche questa storia...
te saluto
max

Stella ha detto...

Bellissima anche questa storia.....ci capita veramente di scioglierci quando ci innamoriamo!

Buon inizio settiamana.

lucagel1 ha detto...

Bellissima....buona settimana,bye

Lukino's pictures ha detto...

noo poverina...noto che anche a te piacciono i racconti fantastici e quelli mitologici, sai, su wikipedia ho trovato tante cose riguardo la mitologia e lecreature mitologiche, secondo me puoi trovare qualcosa di interessante se ci fai un salto

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Ciao Ivana una tua fiaba al giorno ci toglierebbe i pensieri di torno... è bellissima questa che hai pubblicato... :-))

Veggie ha detto...

Bellissima anche questa storia... Peraltro, ho apprezzato tantissimo anche la scelta dei nomi dei vari personaggi... (translitterati dal russo - cirillico, vero?! ^^") Penso che siano tutti tremendamente azzeccati...

lucagel1 ha detto...

.....Complimenti per la lista della musica che preferisci...

francesca ha detto...

ottima idea questa di rallegrarci con delle fiabe :-)
P.S. non è che per caso ti trovo su Facebook?

Alfa ha detto...

L'amore è movimento e imperfezione. L'immobilità e l'ordine si sciolgono come neve al sole davanti al fuoco della passione.

L'acqua ghiacciata dell'Inverno grazie al dono della primavera incontrerà il focoso estate, sciogliendosi in mille rivoli.
Ma il suo sacrificio non sarà vano!
Al posto di un rigido, bellissimo e sterile blocco di ghiaccio quell'acqua si mescolerà alla terra, sporcandosi, ma rendendola fertile.
Solo così un nuovo ciclo della vita potrà avere inizio.

Vele/Ivy ha detto...

@Pierluigi: ma grazie, carissimo!! ;-)

@Silvia: già, questa è proprio incentrata sull'amore... è molto significativa, vero?

@Max: ahahahah!! In effetti non c'è scritta la rezione del buon Mizguir, magari ha detto proprio così! ;-P

@Stella: sì, è proprio l'emozione dell'innamoramento...

@Lucagel: grazie per i complimenti per la musica! Adoro il rock, vorrei fare un post sui Guns'n'Roses prossimamente... vedremo...

@Lukino: grazie per il consiglio! Ho dato anche un'occhiata a Celtic Pedia tempo fa, è molto interessante!

@Tiziano: grazie :-) Secondo me le favole non smettono mai di esercitare il loro fascino!

@Veggie: sì, ho scelto di mantenere quelli oroginali, anche se sono un po' strani per noi. Però così si conserva lo spirito della storia. Ma per caso sei appassionata di russo?

@Francesca: no :-(
Non mi attira molto FB, forse perchè ce l'anno tutti i miei colleghi e non mi va che spiino la mia vita privata :-P cioè, vado d'accordissimo con loro, ma mi fa strano che vedano le mie foto personali e i miei amici...

@Alfa: grazie per questo bellissimo commento, ottima riflessione!

Veggie ha detto...

Sì, mi piace molto il russo... è una lingua difficile, ma la trovo anche meravigliosa... Molto, molto più evocativa dell'italiano... ^___^

Vele/Ivy ha detto...

Io ho avuto una coinquilina che parlava russo, alla casa dello studente. Adesso è una delle mie migliori amiche e parla benissimo l'italiano e altre 4 lingue :-)
Concordo, il russo è molto affascinante...

Auryn ha detto...

perfetta!!!