"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

martedì 6 gennaio 2009

Storia di Neve - Mauro Corona

Storia di neve: un romanzo intricato, cupo, ma con una protagonista indimenticabile.

  Neve è una bambina speciale: è la parte buona della strega Melissa, e ben presto comincerà a compiere eventi miracolosi (la sua storia era già stata accennata in un libro precendente, L'ombra del bastone).
Neve vive a Erto, paese Natale di Corona, un piccolo villaggio che la penna dell'autore trasforma in un mondo straordinario. A Erto accadono le più sconvolgenti magie e i più crudeli misfatti; la poesia della natura, delle stagioni che cambiano, dei riti propiziatori, si fonde con la barbarie delle vendette e delle morti che coinvolgono i personaggi.

Nelle pagine di introduzione ai vari capitoli, Corona manifesta l'intenzione di scrivere un romanzo importante, che spicchi sugli altri, in qualche modo IL romanzo della sua vita. Proprio per questo, secondo me, a volte si fa prendere troppo la mano, indugiando su una serie di episodi loschi e intricati che appesantiscono la vicenda. Nei precedenti lavori è molto più essenziale e diretto, mentre in Storia di neve la trama generale ha la tendenza a sfuggirgli di mano.

Nonostante tutto, il libro merita certamente di esser letto! Neve è una protagonista indimenticabile, con la sua dolcezza e la sua malinconia. Ci sono anche altri personaggi notevoli, per non parlare dell'eccezionale bravura con cui sono descritti i paesaggi e i ritmi della montagna.

Ma c'è di più: Neve è un archetipo, un personaggio ricorrente nelle leggende e nelle favole dei luoghi freddi (vedi i post correlati indicati in calce). Il suo fascino deriva anche da questo. La fanciulla bellissima e triste, che proprio per la sua eccezionalità finisce per venire isolata dagli altri, e che alla fine della storia subisce un destino straziante, inevitabile e poetico... bè, senza dubbio tocca le note più profonde dell'animo, fa vivere il mito dell'angelo caduto.

Link utili:

Storia di neve - il libro

8 commenti:

Silvia ha detto...

Che bello! Mi hai fatto venire grande curiosità!! Lo leggerò! Consigli sempre dei libri interessantissimi...

;-)

max ha detto...

Bongiorno Ivy....Mi sembra molto interessante questo libro che hai recensito, bene lo metterò nella mia lista di cose da leggere per il 2009....ti confesso però che sono ancora in procinto di finire la lista del 2008....va be..va be l'importante sono le buone intenzioni....
te saluto

Alfa ha detto...

Sono stato ad Erto.
E' un paese davvero incantato, con una storia tragica, pesante come una maledizione. E Corona mi piace molto, devo dire.
Cercherò il libro in libreria.

Vele/Ivy ha detto...

@Silvia: grazie, Silvia... sono contenta di farvi interressare ai libri che mi piacciono!

@Max: eh, anch'io ho una lista lunghissima di libri da leggere...

@Alfa: sono sicura che ti può piacere, visto che parla anche di magie e misteri!

Stella ha detto...

Ti ho già detto che consigli dei libri bellissimi!
Sto leggendo Io e Dewey....finito cercherò Storia di neve.
Buona Domenica Vele!

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Ciao Ivana nn sono un lettore di questo genere di libri, ma hai attirato la mia attenzione su Neve!!!!!

Vuoi vedere che andrò a comperarmi il libro !!!!!!

Grazie ancora e buona gg :-))

Francesca ha detto...

mmmh... credo che leggerò L'ombra del bastone, ma non ho ancora deciso del tutto ;-)

Vele/Ivy ha detto...

@Stella: che bello! Sono contenta di invogliarti a leggere i libri che recensisco!

@Tiziano: bene, se lo leggi fammi sapere il commento!

@Francesca: come ti ho detto, Corona ha scritto molti libri... sono sicura che c'è n'è uno adatto per te ad aspettarti ;-)