I misteri di Londra

Come promesso, eccomi a parlarvi dello spettacolo visto ieri sera grazie alla Festa del Teatro.

I misteri di Londra ruota intorno alla storia di Jack lo Squartatore, assassino inafferabile che infesta la Londra Vittoriana.
Tutti gli illustri personaggi di quel periodo (reali o provenienti dai libri) si interrogano sul suo conto: Dickens, Frankenstein, Alice nel Paese delle Meraviglie, Darwin, la regina Vittoria, perfino Sherlock Holmes. Sarà proprio quest'ultimo a svelare il mistero.

La magia dello spettacolo sta nel fatto che attori e burattini recitano fianco a fianco: al centro della scena c'è un teatrino per i pupazzi, spesso intenti in scenette comiche, mentre sulla scena intervengono gli attori a coinvolgere lo spettatore. A volte i personaggi in carne e ossa "entrano" nel teatrino tramite il loro doppio di legno e stoffa.
Insomma, un'opera di grande fascino!


La cosa che mi è piaciuta meno è il fatto che la storia non fosse molto strutturata. Spesso i vari spezzoni si susseguivano senza un buon collegamento tra loro, facendo perdere un po' il filo della trama.

A parte ciò, il mio giudizio complessivo è positivo. Consiglio lo spettacolo (prossimamente a Torino) a chi vuole farsi rapire dall'incanto del teatro e dei burattini!

I misteri di Londra
Tragedia per marionette e attori di Guido Cernetti
O.D.S. e Teatro dei Sensibili

Commenti

Auryn ha detto…
bene!
noi siamo invece andati ad uno spettacolo di canzoni popolari + samba ;-) in giro per le strade del quartiere Bovisa!
grazie anche al bel tempo, è stato proprio un bel pomeriggio!
grazie per l'aiuto ;-)
Geillis ha detto…
Saranno decenni che non vedo uno spettacolo di burattini!
Veggie ha detto…
Veramente interessante... anche perchè è da quando ero bambina che non vedo spettacoli di burattini... e mi ricordo che mi piacevano tantissimo...
Libertè ha detto…
Che carino*_*
Non ho mai visto una cosa del genere!
Pupottina ha detto…
mi hai convinta!!!
piace anche a me... speriamo arrivi dalle mie parti...
buona serata
^_______^
Vele Ivy ha detto…
@Auryn: sembra molto stuzzicante lo spettacolo che hai visto!

@Geillis: anch'io non ne vedevo più uno da un sacco di tempo!

@Veggie: i burattini sono un bellissimo ricordo d'infanzia!

@Libertè: in effetti è molto originale :)

@Pupottina: tieni d'occhio i teatri della tua zona!
Paola ha detto…
Sicuramente arriverranno anche qui da me... speriamo mi piacerebbe vederlo!!!
Ciao Vele grazie della visita buona serata... un abbraccione e bacione

PS: tu guarda la combinazione!!!
Direi che la maggior parte sono terribili tutti... heheheehe
Unknown ha detto…
Attori e burattini insieme, che bella idea! Un valore aggiunto a un tipo di spettacolo che a mio parere è ricco di fascino!
Questo genere di spettacolo è molto particolare per la fusione di attori e burattini. Sarei molto curiosa di vederlo! Chissà se arriva anche a Firenze!
Pupottina ha detto…
buon lunedì ^________^
giardigno65 ha detto…
quando a Firenze ?
Alfa ha detto…
Interessante! Un affresco della Londra vittoriana.
max ha detto…
Mi sa che è proprio carino!londra dell' 800 non ha prezzo!
Vele Ivy ha detto…
@Paola: sì, penso sia uno spettacolo che girerà varie zone d'Italia!

@Ele: hai proprio ragione, è un'idea originale!

@Lady Boheme: non lo so, probabilmente si può sapere tenendo d'occhio i programmi teatrali della tua zona!

@Pupottina: grazie!

@Giardigno: rimando alla risposta che ho dato alla tua conterranea Lady Boheme!

@Alfa: sì, un affresco tra la fiaba e il noir.

@Max: sì, è vero! E' proprio un'epoca affascinante!
Stella ha detto…
La commistione tra umani e burattini deve essere stata molto suggestiva.
Il periodo vittoriano con i suoi personaggi mi ha sempre affascinata...

Post popolari in questo blog

La Sirenetta di Andersen: finale e messaggi originali

Cappuccetto rosso: versione originale e trasformazioni della storia

Scopri i segreti di Iside, Dea dell'amore e della magia