"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

lunedì 31 ottobre 2011

Capodanno Celtico a Milano

Come promesso, eccomi qui a raccontarvi il Capodanno Celtico di quest'anno, come sempre avvenuto nello splendido contesto del Castello Sforzesco di Milano.


Quest'anno vi mostrerò un po' di personaggi che animano la ricostruzione del villaggio celtico. Questo è un guerriero. Ha un aspetto piuttosto minaccioso, vero?
Grande spazio viene dato alla ricostruzione degli antichi mestieri, sia femminili che maschili.


Sono stata molto contenta di vedere questa mamma: l'anno scorso il suo bimbo era praticamente in fasce (e già abbigliato da piccolo celtico) e ora guardate com'è diventato grande: ormai è un ometto che cammina da solo :-)

A proposito di bambini, c'erano diverse attività dedicate a loro.


Ed ecco a voi qualche altro simpatico personaggio che mi sono divertita a immortalare con la mia fida macchinetta:



Ma ora basta perdere tempo, tutti in marcia!


E' giunto il momento del corteo storico: i personaggi del villaggio iniziano la marcia alla conquista di Milano, che li porterà a sfilare fino al Duomo.


Tutti insieme hanno cominciato il cammino, superando i bastioni del castello fino ad arrivare alla strada che porta in centro città.


A questo punto, io e il Paolino abbiamo lasciato i Celti alla loro marcia e ce ne siamo tornati al castello... per gustarci un bel bicchiere di idromele caldo! Quest'anno abbiamo anche scoperto l'esistenza dell'ippocrasso, un ottimo vino speziato medievale!


Che altro è successo in questo Capodanno Celtico?
Bè, Colorare la vita ha fatto un incontro assai speciale, con una scrittrice fantasy!
Ma vi parlerò di questo a tempo debito... giusto il tempo di leggere il libro (su cui ho la dedica personalizzata) e pubblicare la recensione :-)

Nota: per leggere la cronaca dell'anno scorso, con tanto di foto a magici folletti, cliccate QUI.

9 commenti:

Doctor Peter and Mister Hook ha detto...

Sembra proprio che nulla sia stato lasciato al caso... Bellissima ricostruzione, la loro e la tua. Buon Halloween a Vele, Gnomo, & Co. (Co.= Colorare la vita, ovviamente :)

Emanuele Secco ha detto...

Dico solo che mi sarebbe piaciuto moltissimo riuscire ad assistere a questo evento :)

E.

Luigi ha detto...

la prossima volta vogliamo vedere Vele in abiti celtici!!!

Vonetzel ha detto...

Bello e interessante,Vele...
E,come sempre,reportage perfetto!
Sembrava quasi di essere lì...

Pupottina ha detto...

ciao Vele
questo post mi ha incantata e mi sto mordendo le mani per non esserci stata.... O_O

Vele Ivy ha detto...

@Doc: Colorare la vita ringrazia! ;-)

@Emanuele: lo immagino, visto che condividi la passione per Halloween!

@Luigi: ihihihih! In effetti mi piacerebbe molto!!

@Von: sono contenta di avervi fatto partecipare insieme a me!

@Pupi: bè, c'è ogni anno, è solo questione di organizzarsi!

Gabe ha detto...

simpatico reportage,hai fatto bene a condividere questa festa,un bacio

Auryn ha detto...

strepitoso! ma il viaggio di nozze?

Vele Ivy ha detto...

@Gabe: grazie!

@Auryn: niente viaggio di nozze, ci sono bastate le vacanze estive a prosciugare tutti i fondi, ahahahah :-P