"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

domenica 15 dicembre 2013

Nuvole di Ossigeno, The B.Livers

Questi sono "The B. Livers", il gruppo che ha creato la canzone "Nuvole di ossigeno".

Tra loro avrete riconosciuto certamente Faso, componente degli "Elio e le storie tese".
Ma non solo: c'è anche il Dottor Andrea Ferrari, responsabile della Commissione Adolescenti dell’Associazione Italiana Ematologia Oncologica Pediatrica. E poi ci sono tanti ragazzi pieni di entusiasmo, tra cui la nipote di una nostra cara amica.

Tutti insieme cantano per trasmettere un messaggio importante:

"Che succede quando hai 16 anni e ti ritrovi in una corsia d’ospedale a curarti per un tumore? Come trovi le forze per sopravvivere, sperare, reagire, credere che ce la farai e un giorno, magari non lontano, sarai fuori di lì, di nuovo padrone della tua vita da adolescente?
Chiedetelo ai The B.Livers, un gruppo di ragazzi curati all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, che hanno messo un po’ delle loro risposte nel brano musicale Nuvole di Ossigeno, realizzato grazie alla regia di Faso."

E' molto importante sostenere questi giovani, che si trovano a lottare con la malattia in un periodo tanto delicato della loro vita.

Questa canzone è per ridar loro gioia e speranza, ma non solo! I proventi della vendita saranno destinati per finanziare nuovi progetti per i ragazzi malati.

Acquistare il brano è facilissimo:

"sarà scaricabile da Itunes dal 10 dicembre e in vendita negli store Feltrinelli da fine gennaio".

Per vedere il bellissimo video di "Nuvole di ossigeno" e leggere altre info sull'iniziativa, cliccate QUI!

E QUI invece trovate la pagina Facebook.

Buon ascolto!

10 commenti:

marveen86 ha detto...

lodevole iniziativa...penso che la scaricherò per questa nobile causa :) continuate così, ragazzi! :)

Arwen Elfa ha detto...

Bel posta cara Vale e bellissima iniziativa ...... tutto quello che può aiutare psicologicamente coloro che hanno un tumore trovo sia molto importante.
E' stato provato che dal tumore si guarisce meglio e prima se si vuole fortemente farlo e se si combatte anche psicologicamente la malattia .... senza lascairsi andare al male.
Cosa che davvero non è facile quando si è nei panni del malato :-)

Un bacione grande Vale Buona settimana e Buone Feste a te e Famiglia

Smack

Pippicalzelunghe ha detto...

Ciaooo, Mitica!!!
Ammirevole iniziativa, ammirevoli chi si prende cura di bambini e adolescenti che hanno la sfortuna di avere questo tipo di malattie.
Un tempo cara Vele mi occupavo di queste creature ma ora non posso, non ho più il coraggio di assisterle, non riesco ad avere una giusta distanza, vedere corpicini pieni di tubicini mi spezza il cuore.
Ora sono lontana dall'ospedale ma, mi occupo sempre di persone diversamente alternative e sono felice!!!
Baci dal cielo!

Manuela ha detto...

grazie per questa bella condivisione :)
sono queste le cose che fanno sorridere il cuore!

Luigi ha detto...

mia sorella è oncologa e quindi comprendo molto bene come questo tipo di iniziative siano di grande aiuto in un ambiente spesso tenuto a debita distanza dalla gente, e poi la canzone è davvero bella!!!

Veggie ha detto...

Grazie per aver condiviso questo meraviglioso post.
Sebbene io lavori in tutt'altro settore medico rispetto all'oncologia, effettivamente se ci rifletto mi rendo conto che non so come veramente si sentano i malati che mi passano tra le mani... Da una parte penso che questo sia necessario, sennò avrei un overflow emotivo che non mi consentirebbe più di svolgere il mio lavoro in maniera professionale... Però, dall'altra, mi rendo anche conto che potrebbe essere importante avere più empatia col malato, forse anche solo per capire meglio come relazionarsi a lui...

mari da solcare ha detto...

Nella mia scuola ci sono due ragazzini ammalati di tumore. Conosco il dolore delle loro madri e il loro sguardo sperduto. A fine gennaio comprerò il libro. Grazie per la condivisione di quest'iniziativa. Un abbraccio. Buona domenica pre-natalizia.

Pupottina ha detto...

Ciao Vele
sono qui per augurarti BUON NATALE
un abbraccio

Alessia ha detto...

Auguri ancora, e se ti fa piacere... c'è un premio per te sul mio blog:
http://scriveremipiace.blogspot.it/2013/12/premio-naughty-or-nice-tag.html

Vele Ivy Di Colorare ha detto...

Grazie a tutti per la vostra partecipazione!