Vele e Paolino sono finiti sul giornale!

Scrivo fiabe per professione, ma non avrei mai pensato di finire in una fiaba per davvero... almeno fino a pochi giorni fa!


Immaginate la mia sorpresa quando una mia amica mi ha segnalato che, nel gruppo Facebook del mio paese, una ragazza di nome Giada cercava proprio me. Sì, perché in mezzo a un libro che avevo lasciato in stazione per il bookcrossing, ci era finita anche una lettera d'amore che Paolino mi aveva scritto anni fa, quando eravamo fidanzati. La ragazza voleva restituirmela, una volta finita l'emergenza! Decine di commenti e condivisioni, per cercare la ragazza della lettera... che sono io!

Siamo stati definiti i "Romeo e Giulietta del Covid-19"! Tutti sono stati felici di sapere che la nostra storia ha un lieto fine, visto che siamo sposati da nove anni e abbiamo due bimbe. Sono contenta di aver donato un po' di romanticismo ai miei compaesani in un momento difficile come questo!

Una giornalista ha anche scritto un bellissimo articolo sul giornale locale, che potete trovare a questo link: Giada e Vele, la storia di destini incrociati e della lettera ritrovata.

Tornerò presto su queste frequenze per raccontarvi come sto passando la quarantena assieme alle bimbe e a Paolo.

Ciao a tutti!

Commenti

Veronica ha detto…
Che storia magnifica! Il bookcrossing ha unito due anime di lettrici sensibili e, tramite una lettera e tanta sana curiosità, ha creato meraviglie!
Vele Ivy ha detto…
Sì, il fascino del libro cartaceo ha creato una magia!

Post popolari in questo blog

La Sirenetta di Andersen: finale e messaggi originali

Scopri i segreti di Iside, Dea dell'amore e della magia

Cappuccetto rosso: versione originale e trasformazioni della storia