"Le anime più pure e più pensose sono quelle che amano i colori" (I. Ruskin)

martedì 7 giugno 2011

Pirati dei Caraibi 4: oltre i confini del mare

Forse non ne avevo mai parlato in questo blog, ma sono una fan della serie "Pirati dei Caraibi" e perciò non potevo ignorare l'uscita del nuovo episodio al cinema!

Anticipo subito che chi ama gli effetti speciali rimarrà deluso: in questo episodio ce ne sono proprio pochini e inoltre la storia si dipana in modo lineare, senza i colpi di scena che hanno caratterizzato la serie precedente.

Il protagonista è sempre Jack Sparrow (mentre non compaiono Elizabeth e Will), senza la sua Perla Nera, che per un maleficio è stata trasformata in un modellino in bottiglia. Riuscirà però ad imbarcarsi nella nave di Barba Nera, il cui primo ufficiale è la bella piratessa spagnola Angelica (Penelope Cruz), vecchia fiamma di Jack.
La flotta, incalzata sia dalla marina inglese che da quella spagnola, parte alla ricerca della fonte della giovinezza.



La cosa bella del rapporto tra Jack e Angelica è che non viene risolto in un romanticismo da quattro soldi, anzi: Jack rimane sempre il solito sbruffone impenitente, nonostante ammetta di provare del "gradimento" :-) per la donna. 


Penelope Cruz è un'attrice che mi piace molto, infatti in un'altra recensione avevo scritto che quando compariva lei si "accendeva la luce". Purtroppo in questa pellicola non mi sembra valorizzata a dovere, rimane nello stereotipo della ragazza spagnola, che parla e si veste come ci si immagina lo farebbe una spagnola; avrei preferito che avesse più carattere e desse più filo da torcere a Jack.

Invece delle "new entry" che ho apprezzato moltissimo, e che da sole valgono il prezzo del biglietto, sono le sirene


La scena in cui compaiono (e il conseguente incontro/scontro con i membri dell'equipaggio), è davvero molto bella. Non vi anticipo niente per non rovinarvi la sorpresa, ma basterà sapere che si tratta di una scena che valorizza al massimo il carattere ambivalente di queste creature mitologiche (tema che come sapete mi interessa molto, come potete leggere QUI).

In conclusione, pur avendo dei punti deboli, il film non mi ha delusa. Il finale è come al solito aperto: il mitico Jack deve ancora liberare la Perla Nera, aspetto il prossimo film per sapere come farà!

21 commenti:

Emanuele Secco ha detto...

Lo metto senz'altro tra i film da vedere :-)

E.

Hob03 ha detto...

l'ho visto proprio l'altro ieri, temevo una catastrofe e invece tutto sommato non mi ha deluso, anch'io adoro le sirene, invece a me la cruz non è pervenuta

Vele Ivy ha detto...

@Emanuele: ciao e benvenuto!! Se lo guardi fammi sapere il tuo parere :-)

@Hob: benvenuta anche a te! Quoto la tua recensione.
Se per "non pervenuta" intendi che il suo personaggio ti è risultato indifferente, allora il parere è come il mio... a me piace come attrice ma, come ho scritto, il suo personaggio nel film era troppo stereotipato e con poco carattere.

Silvia ha detto...

Lo vedrò sicuramente perché Jack Sparrow è Jack Sparrow, un mito!!! Anche se mi dispiace che non ci siano più Elizabeth e Will...

;-)

Vele Ivy ha detto...

Sì è vero, quello è dispiaciuto anche a me, soprattutto per Will. Era il mio preferito... :-(

Gabe ha detto...

non sono un'appassionata di cinema,ma ti ringrazio per la recensione,bacino

Auryn ha detto...

lo vedrò sicuramente, anche se mi spiace che non ci siano Will ed Elisabeth... cmq sarà l'ambientazione del campo scout di quest'anno!! :-)

Mari da solcare ha detto...

Mi intriga molto il tuo articolato commento: mi sa che lo metterò tra i film da vedere. Magari non da sola...
Ciao!

Lukino's pictures ha detto...

premetto che l'ho già visto,e ti dirò che più che un sequel l'ho trovato quasi uno riazzeramento della serie.
Gli scontri non sono cosi epici come nel secondo e nel terzo e alcune cose mi sono sembrate addirittura ripescate dai vecchi film.
E' piacevole ma dalla serie di pirati dei caraibi mi aspettavo di meglio :|

p.s. tanto per dirtene una,come fa barbanera a zombificare la ciurma?

Luigi ha detto...

anche a me piace molto questa serie e non vedo l'ora di guardarlo!!!
Un saluto affettuoso

Carolina Venturini ha detto...

Ho visto Pirati dei Caraibi 4 la scorsa settimana. Mi è piaciuto, devo dire. Non cercavo effetti speciali o sensazionali colpi di scena. Avevo bisogno di rilassarmi e quindi ho potuto apprezzarlo per la sua semplicità nella storia.
Condivido quanto dici sulla Cruz: mi piace come attrice, ma ha stancato come "ragazza spagnola impertinente". Ruolo che impersona spesso (penso a "Bandidas" per esempio). Mi sono piaciute le sirenze e la cosa che più mi ha affascinato è il rapporto fra Serena e il prete.
Il resto è stato abbastanza stereotipato. Tutto sommato gradevole e adatto a un pomeriggio senza pensieri.

Bookaholic ha detto...

Devo dire che la love story tra il missionario & la sirenetta non mi è andata giù: sembravano la copia mal riuscita di Will ed Elizabeth.

Sono troppo cattiva? ;)
In compenso m'è piaciuto molto Barbossa, l'archetipo del pirata nel midollo :)

max ha detto...

Lo vedrò sicuramente, perché li ho visti tutti ...e porterò pure i miei figlioli che già mi sollecitano..... ciao

Vele Ivy ha detto...

@Gabe: figurati, grazie a te ;-)

@Auryn: che bello! Avete scelto proprio un'ambientazione affascinante!

@Mari: è più divertente guardarlo in compagnia!

@Lukino: è vero, molti aspetti non sono approfonditi... non è articolato come i precedenti.

@Luigi: un altro fan! :-)

@Caro: brava, ottima recensione! Condivido in pieno quello che hai scritto!

@Book: ma no, non sei stata troppo cattiva! A me il rapporto tra i due non mi è dispiaciuto, ma ho preferito le sirene "cattive" ;-)
Barbanera è finalmente un pirata "come si deve": arrivista e disposto a tutto per fare i suoi interessi!

@Max: che bello! Di sicuro vi divertirete un sacco!

Pupottina ha detto...

mi sono fermata al primo, perché Kevin dice che sbavo per Johnny Deep. è vero!
però, non essendo particolarmente entusista degli effetti speciali, mi piacerebbe vedere l'intrigo romantico delle vicende e vedere anche come sono rese cinematograficamente le sirene ;-)

Anonimo ha detto...

Boh rispetto agli altri non è assolutamente all'altezza.Penelope Cruz non mi ha appassionata granchè.Come piratessa miliardi di volte meglio Keira Knightley.Anche come attrice in generale Keira mi piace molto.Io ho sentito molto la mancanza sua e di Orlando Bloom in questo film.Erano davvero due bei personaggi e la loro storia era molto appassionante.L'unica cosa carina è stata la comparsa delle sirene.Comunque il prete e la sirena non si possono definire una gran coppia... Per quanto riguarda la pirateria il film fa davvero schifo.Dei pirati ci sono solo i nomi.Niente scontri, cannonate, navi affondate.Dai se dovete fare un film sui PIRATI riacchiappate Mastro Tanner e Elizabeth!Della Cruz se ne potevano fare a meno.L'hanno presa solo per avere una figura femminile nel cast.Se faranno i pirati dei caraibi 5 ma non penso spero che tornino Bloom e Knightley.La Cruz può pure restare.Tanto per vedere Jack che le prende da lei!

Anonimo ha detto...

sec me nn capite nt di cinema è un fil innovativo diverso dagli altri dato che lo hanno fatto uscire in 3 d io sn un appassionato della saga e questo film è stato fatto solo x cambiare un pò e per prepararele xsone ai prossimi 3 film io il cpt jack sparrow non lo cambio con nessuno ma rispetto la vostra opinione e infine vi dico che will ed elizabeth avevano fatto il loro tempo ed angelica è piaciuta alla maggior parte delle persone mq kmq ciaooo

Emanuele Secco ha detto...

Rimane comunque il fatto che non capire niente di cinema è sempre meglio che non saper scrivere in italiano.
Troll o realtà? Ai posteri l'ardua sentenza.

E.

Grace Malvin ha detto...

È bellissimo questo film!!!! Anch'io sono fan e questo film mi ha aperto gli occhi sulle sirene!
Ho ammirato molto il personaggio di Serena e anche delle compagne, e da allora non disegno altro che mermaids (quasi).
Ho appena visto questo tuo blog e credo che sia proprio il tipo di blog che stavo cercando da seguire e che mi piacerebbe diventasse anche il mio ( che è se mai ti interessasse -------> www.gracemalvin97.blogspot.com) , ovvero libero, positivo, luminoso, che parli di cultura, esperienze, arte ecc...
Davvero molto bello e ricco, COMPLIMENTI!!!!

Grace.

Vele Ivy ha detto...

@Grace: ciao e benvenuta! Grazie per le belle parole su Colorare la vita. In effetti le sirene in questo film sono rese benissimo: affascinanti, misteriose e anche pericolose, come sono nel mito!
Ora vado a dare un'occhiata al tuo blog!

Grace Malvin ha detto...

@Vele Grazie! Anch'io adoro il prototipo delle sirene sul film, letali e misteriose, ma che forse, in casi rari, diventano dolci, innocue e piene d'amore, come Serena.
<3 Meraviglioso!